Nuova

Caledonia

Home / Destinazioni / Nuova Caledonia

La Grande Terre

Balene, squali, tartarughe, barriere coralline, razze, mante e dugonghi.

Una grande isola divisa per la sua lunghezza da una catena montuosa che rende le due coste molto diverse tra loro. A sud, dove è ubicata la capitale Nouméa, spiagge ombreggiate da palme, cittadine tranquille ed un ambiente disinvolto ne conferiscono un’atmosfera mediterranea. A nord la costa è frammentata da baie rocciose e magnifiche spiagge. Circondata da una cintura di coralli la Grande Terre offre spettacoli naturali in entrambe le rive. A nord le immersioni migliori dove oltre la cintura della barriera il fondale sprofonda diventando il regno degli alcionari giganti, di squali e predatori e banchi di carangidi. Di fronte a Nouméa troviamo Phare Amedèè: è qui che si scende in acqua per ammirare le mante e i coralli fluorescenti.Il clima è generalmente molto moderato, con temperature che non scendono mai al di sotto dei 21 C° in inverno. La stagione delle piogge, durante la quale vi è il maggior tasso di umidità, va da dicembre a marzo. Ci si può immergere tutto l'anno, in quanto ogni stagione ci riserva degli incontri differenti. Segnaliamo però che, la maggior visibilità si raggiunge nei mesi invernali.In Nuova Caledonia le immersioni nella Laguna più grande del mondo sono assolutamente imperdibili. Durante i mesi di dicembre e gennaio, autentici nugoli di giovani seppie si avvicinano agli ancoraggi dei punti di immersione. In febbraio e in marzo le tartarughe si avvicinano alla riva per depositare le uova. I dugonghi sono numerosi soprattutto attorno all'isoletta Maître davanti a Nouméa, dove vanno a rilassarsi in superficie. In aprile inizia il periodo degli amori degli squali grigi del reef che dura fino a giugno. Le femmine sono particolarmente avvicinabili dai sub, soprattutto vicino al canale di Boulari; uno spettacolo meraviglioso al quale si uniscono razze e mante. Da luglio a settembre le balene gobbe si ritrovano nelle baie della laguna sud e a Lifou durante la stagione degli amori.

 

Ile des Pins

L'Isola Dei Pini è un gioiello di luce con spiagge immacolate.

L'isola Dei Pini è un vero gioiello dei mri del Sud. Abitata dai " Kunies", famosi per la loro gentilezza ed ospitalità. Si trova a Sud della Grande terre. E’ raggiungibile in aereo o con un confortevole catamarano (Aremiti 4). Sono famosi i suoi pini colonnari e le sue magnifiche spiagge di sabbia bianca di Kuto o Kanumera, la “piscina naturale” della Baia d’Oro. Potrete solcare le acque turchesi della laguna con una piroga a bilanciere e navigare sulle acque della Baia d’Upi con le sue particolari rocce che spuntano come funghi giganti in mezzo al mare. 

 

Arcipelago della Loyautè

Perle di Paradiso incastonate nell'Oceano.

Le superbe isole della Lealtà: Ouvea, Lifou e Maré. Ouvea è simile ad una mezza luna…di 25 Km d sabbia bianca, un vero Eden! Difficile spiegare le magnifiche tonalità di colore delle acque dei mari della parte est e ovest dell’isola che s’incontrano sotto il ponte di Mouli.  Lifou, da scoprire in auto, offre diverse belle baie con splendide spiagge e una folta vegetazione all’interno.  Maré è un gioiello selvaggio ancora sconosciuto e poco contaminato.

 
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Pinterest Icon

#ulptravel 

Tel: +39 0586 581511  |  Email: viaggi@ulptravel.it

 

Scarica Subito la Nostra App

apple-store_blue.png
android-store_blue.png

Azienda

Contatti

Richiede un Preventivo

Newsletter

Fondo di Garanzia

© 2019 U.L.P. Travel by Karimba

P.IVA 01801900497

  • facebook_icon
  • twitter_icon
  • youtube_icon
  • pinterest-icon_1
  • instegram_icon